Poesia d'amore
da Scrivere.info

Nuovi autori:



Poesie d'amore
a tema:

Autori piu' pubblicati:

Archivio poesie:

Gli autori:



Il violino conserva l’anima di chi per primo lo suonò

WinterWolf

Non volevo amarti tanto,
al punto di mandarti via,
e di sentirti dire dappertutto
scappare è stata una pazzia.
Non volevo amarti tanto,
da diventare la tua nostalgia
e da indurre il mondo tutto
a sbagliarsi e credere
tu fossi cosa mia.
Ti amavo troppo ed è per questo
che me ne sono andato via
ma andando via son rimasto
rinchiuso in ogni cosa tua,
se potessi sentire questa melodia
nella tua nuova città di frontiera
mi piacerebbe portarti a ballare stasera
in una vecchia ed intima balera di periferia.

WinterWolf | Poesia pubblicata il 08/12/22 | 75 letture |

 
<< SuccessivaPrecedente >>
Precedente di WinterWolf >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

 

I commenti dei lettori alla poesia:

Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
 
Se sei un autore del sito Scrivere, per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere

 

WinterWolf ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 42 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
Nuda (13/02/15)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Il violino conserva l’anima di chi per primo lo suonò (08/12/22)

Una proposta:
 
Una buona sintesi (09/03/22)

La poesia più letta:
 
Compagna di viaggio (30/04/15, 5248 letture)


  


WinterWolf

WinterWolf

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

42 poesie d'amore:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

WinterWolf Leggi la biografia di questo autore!






Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie d'amore più recenti nel sito: