Poesia d'amore
da Scrivere.info

Nuovi autori:



Poesie d'amore
a tema:

Autori piu' pubblicati:

Archivio poesie:

Gli autori:



- è così che t'aspetto -

Fratello

ciò che più è grande
è invisibile agli occhi
e nel cuore parla come un vecchio barbone alcolizzato
e come una madre alata sul ciglio di un dirupo.
volevo che tu lo sapessi.
parla come un pezzo di carbone che brucia lentamente
in fondo allo stomaco
solo un poco per volta
ti porta via ogni paura.
è invisibile anche la più piccola delle cose
lei così stupidamente rara solfeggia fiori spezzati
come un colibrì col muso nelle nostre giornate
un fungo inesploso nel muschio delle grotte
un ricordo talmente fino da passare sotto le porte
nei riccioli delle bimbe sedute sulla ruota panoramica
fra i fogli dei giornali dei vecchi seduti al parco
fra le mani mentre ti scaldi nel fumo della colazione
dentro gli occhi socchiusi mentre guardi il mattino
seduta alla fermata di questo cuore.
un freddo
a stare così
nudi alla finestra
davanti alle ferite del passato
un vento di un liquido caldo passa
è solo un filamento eppure entra dentro
e il blu che splende sulla pelle
diventa arancione ed inizia a far luce
come un sole in piena notte
che non riesce a scardinare le tenebre

così ti sognai una volta
un sole rosso all'orizzonte
la sua corona arancio e il cielo nero
è bello stare in tua compagnia
anche solo per lo spazio di queste parole
ascoltare i silenzi della lontananza
leggere e andare a capo
quando voglio io
ed io soltanto
che stò qui a quest'ora
e scrivo legato ai tuoi occhi.
e non so
sinceramente
non so se voglio smettere mai
è una sensazione nuova ogni volta
magari un giorno,
non so,
smetterò.
sei l'epicentro del mio terremoto in miniatura
dove imponenti alberi di cartone
sorreggono montagne grandi come un mandarino
o forse sei l'albume delle rose di plastica
che colorano e non odorano, non così lontano
risplendono in silenzio.
continuo ad impastare illusioni a sogni in polvere
pensando che ne verrà fuori un ciambellone per la colazione.
puro colore nel quale nuotare
e cambiare vasca a piacimento
nuotando verso il verde e pensare che siano praterie
e il giallo delle spighe e il rosso dei tetti delle case
il blu del fiume e l'azzurro dell'aria negli occhi tuoi
o se veramente il caso rende tutti audaci?
il caso è che adesso vorrei un ciambellone!
fatto da chi ne ha voglia, certo
e un bicchiere di vetro bianco
con i normali riflessi di sempre
con un po' di latte freddo dentro
vederlo riempirsi poi piano piano delle molliche di cacao
ed aspettare l'ultimo sorso quasi tiepido
ridendo guarderei la pioggia fuori
attraverso le tende di chissà quale casa
e ti direi:
"starei davanti a te come al più bel film della mia vita."
e ti lascerei stesa li, al suolo svenuta, senza altro aggiungere.
è così che t'aspetto. stringendo le parole in bocca.
come gli uccelli aspettano l'alba per cantare.

Fratello | Poesia pubblicata il 19/11/08 | 6913 letture | 3 commenti |

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di FratelloPrecedente di Fratello >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

 

3 commenti degli altri autori a questa poesia:

«in pieno con il commento di Bidibambina. Un fiume di sentimenti e di immagini e poi ti accorgi che è poesia.»
Vera Bianchini (12/03/2009)

«è l'attesa più dolce e romantica che abbia mai visto, più naturale e spontanea... quando l'amore nell'anima diventa terremoto e restiamo ad aspettare trepidanti la prossima scossa di luce, nel nero.
che bello... mi commuono.»
Zima (20/11/2008)

   «...un'attesa in movimento, un volo di versi a briglia sciolta... cavalcando le onde della fantasia... un filamento d'arancione che ti penetra, trasporta... e poi t'accorgi che è Poesia.»
Carolina Villani Bidibambina (19/11/2008)


Se sei un autore del sito Scrivere, per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere

 

Fratello ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 24 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
Voci nella volta cranica (30/05/06)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Te e i tuoi specchi (29/01/13)

Una proposta:
 
Estrella (24/08/06)

La poesia più letta:
 
Una poesia per te (Al mio nipotino) (11/07/06, 11801 letture)


  


Fratello

Fratello

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

24 poesie d'amore:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

Fratello Leggi la biografia di questo autore!

Ha pubblicato…

In tema d'amore
Autori Vari
Cinque temi, più di cento poesie in cui si esprime la passione amorosa in poesia: - Il primo amore - Le parole che non ti ho mai detto - Dammi la buona notte! - Uno sguardo per dirti “Ti amo” - Ti lascio un mio sospiro
Pagine: 156 - Anno: 2008
ISBN: 978-88-95160-15-3


San Valentino 2009
Autori Vari
Poesie d'amore per San Valentino
Pagine: 68 - Anno: 2009
ISBN:







Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie d'amore più recenti nel sito: