Poesia d'amore
da Scrivere.info

Nuovi autori:



Poesie d'amore
a tema:

Autori piu' pubblicati:

Archivio poesie:

Gli autori:



Memoria di te

Antonio Sammaritano

Memoria di tePietra incastonata da te stessa:
abile e malvagio orafo.
Vivi nell'anello della mia memoria
che ancora non esiste:
dovrà aspettare,
dovrà aspettare ancora,
per ascoltare l'eco d'una vegliarda voce
che più si sforza ancora e più non muore
a dirti che sei l'unica che amo.
Allora le gemme diventano canzoni,
diventano parole, gesti d'una volta
che mai qualcuno ripeterà con te,
che mai nessuna con me potrà mai farlo...
Quando non credevo d'amarti così tanto,
quando credevo che mai avrei finito,
quando credevo solo in te,
mio eterno quesito che risolvere non voglio.
Sei infida e malvagia anche in questo,
sei stata il pretesto per amarti
la causa per non venire a patti.
Etereo pretesto per scrivere poesie,
vellutate sensazioni, spinosi grovigli,
vale la pena amarti e amarti ancora
o sputarti addosso e non pensarti più?
E io riesco in ambedue le cose.
Per questo la memoria non esiste
sino a quando uno di noi non morirà.

Antonio Sammaritano | Poesia pubblicata il 21/03/09 | 3921 letture | 2 commenti |

 
<< SuccessivaPrecedente >>
Precedente di Antonio Sammaritano >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

 

2 commenti degli altri autori a questa poesia:

«In questi versi si nota una profonda amarezza per un amore che non esiste più. Quanto rancore in questi versi, ma l'amore non è mai rancore.
L'amore anche se scrive la parola fine deve sempre restare un bel ricordo.
Ho amato tantissimo nella mia vita, sono stata lasciata ma di quell'amore ho i ricordi piu' belli e penso che se si ama si devono accettare anche rinunce. Chi ama veramente accetta anche la libertà e le scelte dell'altro.
Val la pena amarti e amarti ancora?
bella domanda...
o sputarti addosso e non pensarti più?
Come dimenticare chi hai tanto amato?
Mai si potrà dimenticare un amore ma se è stato amore perché sputargli addosso?
Meglio ricordare come una cosa piacevole.
Mio modesto parere.»
Lara Moretti (30/03/2009)

   «Versi in cui l'autore ci porge il suo canto garbato e amaro dedicato ad un amore sofferto gravato da rimpianto, nostalgia e rancore. Non esiste ancora alcun ricordo di quest'amore (ci sarà in seguito con la morte di uno dei due) perché ora è vivo e presente anche se lei provvide già ad incastonare la gemma preziosa nell'anello dei ricordi, questi verranno in seguito, ora è ancor tempo di dichiararlo l'amore anche se solo da parte di lui a lei. Quando il tempo dei ricordi verrà si rievocheranno sentimenti e gesti irripetibili che appartenevano all'unicità della sfortunata coppia e che non si possono dividere con altri. L'anima ferita di lui si scaglia in un'invettiva contro colei che accusa pesantemente ma che amerà finché avrà un alito di vita.»
Angela (22/03/2009)


Se sei un autore del sito Scrivere, per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere

 

Antonio Sammaritano ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 15 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
La nostra storia (23/11/07)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Memoria di te (21/03/09)

Una proposta:
 
che ne farai, amore mio (14/08/08)

La poesia più letta:
 
I tuoi occhi color mare (18/01/09, 6893 letture)


  


Antonio Sammaritano

Antonio Sammaritano

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

15 poesie d'amore:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

Antonio Sammaritano Leggi la biografia di questo autore!

Ha pubblicato…

Halloween
Autori Vari
Le poesie su Halloween dello Speciale Halloween
Pagine: 32 - Anno: 2009
ISBN:


Earth Day
Autori Vari
La nostra Terra, così trascurata, così, martoriata, ma sempre nostra. L'Earth Day in poesia.
Pagine: 27 - Anno: 2008
ISBN:


Tibet
Autori Vari
«E’ con grande gioia che leggo questo bellissimo libro, che contiene parole che illustrano le caratteristiche e la bellezza della cultura e della religione Tibetana, dello splendido paesaggio del “tetto del mondo”. Le poesie contenute in questo libro dimostrano sintonia con il puro, amorevole e semplice cuore del popolo Tibetano. Apprezzo moltissimo l’amore e l’affetto degli autori di queste poesie verso le tradizioni del Tibet e verso la sua eredità spirituale.
Agli autori di queste poesie va il mio ringraziamento e le mie preghiere, ma anche a tutti coloro che le leggeranno!»
Lama Geshe Gedun Tharchin
Il ricavato della vendita di questo libro sarà dedicato al beneficio dei monaci e dei rifugiati tibetani

Pagine: 59 - Anno: 2008
ISBN:


Festa delle Donne 2009
Autori Vari
Poesie per la Festa delle Donne. Il lato femminile della poesia
Pagine: 50 - Anno: 2009
ISBN:


Halloween 2009
Autori Vari
Poesie per Halloween
Pagine: 32 - Anno: 2009
ISBN:


Foto di gruppo con poesia
Autori Vari
Un ritratto degli autori del sito attraverso le loro poesie
Pagine: 200 - Anno: 2009
ISBN: 978-88-6096-494-6







Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie d'amore più recenti nel sito: